Lathouras-Rugolo (Ferrari 458 Italia) strappano il miglior tempo nella 1^ sessione di prove libere

Al debutto nella serie tricolore, i portacolori dell'AF Corse si presentano con tutte le credenziali per ben figurare. Nella GT Cup svettano Zanardini-Perel (Lamborghini Gallardo).

Image
Hanno avuto appena il tempo di indossare il casco Pasin Lathouras e Michele Rugolo nella prima sessione di prove libere del 3° round del Campionato Italiano Gran Turismo in coso all'autodromo di Imola, ma già l'equipaggio dell'AF Corse ha lasciato il segno.

All'esordio nella serie tricolore Lathouras-Rugolo, al volante della Ferrari 458 Italia, hanno ottenuto il miglior tempo con 1'43.722, precedendo la Lamborghini Gallardo (Imperiale Racing) dei leader della classe GT3 Bortolotti-Viberti (1'43.732) e la 458 Italia della BMS-Scuderia Italia di Lucchini-Venturi (1'43.763).

Con il quarto crono hanno concluso la sessione l'Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) di Mapelli-Amici (1'44.035), davanti alla Corvette Z06 (Solaris Motorsport) di Sini-Puglisi (1'44.197), alle due McLaren MP4 12C (Racing Studios) di Mancinelli-Geri (1'44.211) e Biagi-Francioni (1'44.220), e alla Porsche GT3R (Ebimotors) di Donativi-Postiglione (1'44.266).

Nella GT Cup i più veloci sono stati Zanardini-Perel (Lamborghini Gallardo-Bonaldi Motorsport) seguiti dalle due Porsche 997 dei fratelli Pastorelli (Krypton Motorsport) e di Maino-Selva (Ebimotors).
Alle 15,40 scatterà il secondo turno di prove libere.

On Twitter
@CIGranTurismo
@GTavoni