Pino Macrì fa il bis al Paul Ricard

Nel secondo appuntamento del Campionato Italiano F2 ACI ESport su F1 by Codemaster, il sim driver della Jean Alesi eSports Academy ripete il risultato del primo round

Per il secondo appuntamento del Campionato italiano F2 ACI ESport si corre ancora sul famoso circuito francese del Paul Ricard. La manifestazione inizia sotto la pioggia che porta un po’ di caos durante le qualifiche con i sim driver tutti sotto pressione per non sbagliare mescola. Infatti la strategia delle gomme risulta fondamentale per assicurarsi un buon piazzamento in partenza, con la pista che si asciuga completamente negli ultimi 5 minuti di sessione. Il più veloce sul giro secco è ancora Pino Macrì che conferma il suo buon feeling con il circuito francese. Primi tre in meno di un decimo con Andrea Lauro, in ritardo di soli 45 millesimi, e Marco Pedrinazzi, che si deve accontentare della seconda fila per appena 15 millesimi.

Image

Si parte sotto il sole e con le gomme da asciutto. Allo spegnimento dei semafori rossi non ci sono contatti rilevanti ma le prime fasi sono molto sfortunate per Andrea Lauro che, a causa di un suo doppio errore, va prima a ricollocarsi nelle posizioni di coda e poi è costretto al ritiro. La gara prosegue, a questo punto, senza particolari emozioni e si accende solo negli ultimi 3 giri, quando ritorna la pioggia, infatti un violento acquazzone bagna in un attimo tutta la pista. Tra i primi cinque, però, l’unico che decide di montare le gomme da bagnato è Luca Gabbioni mentre gli altri proseguono con le slick. La strategia di Gabbioni non paga, e alla fine il sim driver è solo quarto mentre a trionfare, ancora una volta a Le Castellet, è Macrì. In seconda piazza chiude Gibilisco mentre Pedrinazzi termina sul terzo gradino del podio.

Messo in archivio il doppio impegno in terra francese, i sim driver sono tutti proiettati al terzo round del campionato. Il tracciato di Sochi, in terra russa, ospiterà l’evento. Sarà possibile seguire la diretta della gara dalle ore 21:15 di giovedì 8 ottobre sul canale twitch ProPulseGamingTV.