Mugello, Gara 2. Sarà ancora più sprint la gara conclusiva del quarto round di TCR Italy.

Dagli originari 25 minuti + 1 giro, gara 2 viene ridotta a 20 minuti + 1 giro per decisione dei Commissari Sportivi dietro richiesta del costruttore degli pneumatici fornitore del Campionato. Le temperature anomale registrate ieri in gara 1 alla base della decisione, ma lo spettacolo sarà ancora più appassionante! Appuntamento alle 15.00 con lo start a gara 2 in diretta TV e streaming Facebook qui.

Sarà uno spettacolo in apnea quello atteso in gara 2 al Mugello per il quarto round stagionale di TCR Italy.
A seguito di richiesta del costruttore degli pneumatici fornitore del Campionato, il format di gara viene infatti ridotto sulla distanza di 20 minuti + 1 giro, in luogo dei 25 minuti + 1 giro.
Un tempo quindi ancora minore per poter scalare posizione e lanciarsi in bagarre tra l’altro da uno schieramento che vede le prime otto posizioni sulla base dell’ordine inverso della classifica di gara 1.
E così in pole position sarà Federico Paolino (Hyundai BRC) accanto ad Edoardo Cappello (Alfa Romeo Giulietta Otto Motorsport), mentre il vincitore di gara 1 Salvatore Tavano (Cupra) scatterà ottavo accanto a  Nicola Balda (Hyundai Pit Lane) settimo sulla quarta fila.
 
http://www.acisport.it/it/acisport-service/live-streaming/ita
https://www.facebook.com/tcritaly/videos/1062642387243325/

 
L’appuntamento in pista è alle 15.00, sulla nuova distanza di 20 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Sportitalia (dtt 60 SKY225) e livestreaming sul sito acisport.it/TCRitaly e sulla pagina Facebook.com/TCRitaly.

 
TCR ITALY | LE CLASSIFICHE DI CAMPIONATO
Campionato Italiano Conduttori. 1) Luigi Ferrara (Alfa Romeo Giulietta TCR V-Action Racing Team), 78,0; 2) Salvatore Tavano (Cupra TCR TCR Seat Motorsport Italia), 74,5;  3) Matteo Greco (Cupra TCR TCR_TCR-DSG Seat Motorsport Italia), 60,5;  4) Nicola Baldan (Hyundai i30 N TCR Pit Lane Competizioni), 49,5;   5) Jürgen Schmarl (Honda Civic TCR Target Competition), 41,0;  6) Eric Scalvini (Hyundai i30 N TCR BRC Racing Team), 39,0; 7) Andrea Larini (Cupra TCR TCR Pit Lane Competizioni), 35,0;  8) José Rodrigues (Honda Civic TCR Target Competition), 29,0;  9) Enrico Bettera (Audi RS3 LMS TCR Pit Lane Competizioni), 28,0; 10) Marco Pellegrini (Honda Civic TCR Target Competition), 24,5. Trofeo Nazionale DSG Conduttori. 1) G. Altoè (Audi RS3 Lms Pit Lane Competizioni), 89; 2) Dionisio (Audi Pit Lane), 46; 2) Savoia (Cupra - Gretaracing), 46; 4) Bergonzini (Cupra BF Motorsport), 42; 5) Montalbano (Cupra – BF Motorsport), 40. Trofeo Nazionale Under 25. 1) Scalvini (Hyundai i30 N BRC Racing Team), 102,5; 2) G. Altoè (Audi RS3 Lms Pit Lane), 96; 3) Greco (Cupra Seat Motorsport Italia), 53. Trofeo Nazionale AM. 1) Benninger (Cupra TCR Wimmer Werk Motorsport), 64; 2) Gross (Cupra TCR Wimmer Werk Motorsport), 60,5; 3) Dionisio (Audi Pit Lane), 60. Trofeo Nazionale Team/Costruttori. 1) 42 Racing SA (Ferrara L.), 77; 2) Target (Schmarl-Rodrigues-Pellegrini), 52; 3) BRC Racing Team (Scalvini, Paolino), 31,5.
 
 [foto di PHOTO4]
 
TCR ITALY | IL CALENDARIO 2018
DATA    AUTODROMO
>> 29 aprile     Imola   (con GT)
>> 13 maggio   Paul Ricard (F)  (con F4, GT)
>> 17 giugno    Misano(con SPRO, F4, GT)
15 luglio          Mugello           (con GT, SPRO)
29 luglio          Imola   (con SPRO F4)
16 settembre   Vallelunga        (con SPRO F4)
7 ottobre         Monza  (con GT)
 
::
twitter:
@saltarantino_it | @TCRItaly 
Facebook:
https://www.facebook.com/tcritaly