Imola, Gara 1. Salvatore Tavano firma la sua prima stagionale nel terzo round di TCR Italy.

Il siracusano di Scuderia del Girasole by Cupra Racing regola la bagarre alimentata dalla pioggia caduta dopo i primi giri. Sul podio anche il compagno di squadra Matteo Greco ed il nuovo capoclassifica Marco Pellegrini sulla Hyundai i30 N di Target Competition. Il macedone Igor Stefanovski (Cupra) è primo sul traguardo, ma subisce penalizzazione e retrocede decimo. Vittoria nel Trofeo Nazionale DSG Eric Scalvini (Cupra) quarto assoluto. Appuntamento a domani con gara 2 alle 14.50 in diretta in TV su AutoMotoTV (SKY228) e livestreaming sul sito acisport.it/TCRItaly e sulla pagina Facebook @TCRItaly.

LA CRONACA DI GARA 1.

Allo start Stefanovski affianca subito il poleman Greco, ma è Bettera ad avere la meglio sulle due Cupra partite in prima fila ed a portarsi al comando. Pellegrini è scatenato e dopo aver avuto ragione di Tavano si impone per il terzo posto su Greco che deve cedere anche al compagno di squadra. Bettera continua indisturbato al comando con Stefanovski a meno di un secondo al terzo giro, mentre alle loro spalle Pellegrini è braccato dalle tre Cupra di Tavano, Greco e Scalvini risalito sesto. Si lotta in tutto il gruppo con Bergonzini settimo, inseguito da Guidetti, Reduzzi e Nardilli, tutti a stretto contatto. La posizione di Gross fermo alla prima variante impone l’ingresso della Safety Car con Bettera davanti a Stefanovski che però viene penalizzato di 5 secondi per l’errato posizionamento in griglia. Seguono Pellegrini, Tavano, Greco, Scalvini, Bergonzini, Guidetti, Reduzzi e Nardilli nelle prime dieci posizioni. La ripartenza è al settimo giro e a 14 minuti dallo scadere dei 25 regolamentari, proprio quando comincia una leggera pioggia. Le condizioni della pista accendono la bagarre con Stefanovski che si scatena e passa al comando su Bettera, Tavano, Pellegrini, Greco, Scalvini, Guidetti e Bergonzini. All’ottava staccata della Tamburello Tavano guadagna il secondo posto davanti ad un gruppo dove sono scintille. Al nono giro nuovo ingresso della Safety Car per le condizioni della pista e la fila di vetture si compone con Stefanovski davanti a Tavano, e Bettera che però deve rallentare per un problema alla anteriore destra. Greco passa così terzo davanti a Pellegrini, Scalvini, Guidetti, Bergonzini, Nardilli, Reduzzi e Wimmer decimo. La Direzione Gara nel frattempo commina ulteriori 5 secondi al pilota macedone per il sorpasso su Bettera retrocedendolo così decimo. Al decimo giro la gara viene poi data definitivamente conclusa con l’esposizione della bandiera rossa.

 

 

TCR ITALY CAMPIONATO ITALIANO | CLASSIFICHE

TCR ITALY | CLASSIFICA TCR ITALY. 1) Pellegrini Marco (Hyundai i30 N TCR Target Competition), 53,0;  2) Tavano Salvatore (Cupra SEQ TCR Sc. del Girasole by Cupra Racing), 50,0;  3) Greco Matteo (Cupra SEQ TCR Sc. del Girasole by Cupra Racing), 49,0;  4) Bettera Enrico (Audi RS3 LMS SEQ TCR Pit Lane Competizioni), 44,0;   5) Scalvini Eric (Cupra DSG TCR-DSG Sc. del Girasole by Cupra Racing), 36,0;  6) Guidetti Jacopo (Audi RS3 LMS SEQ TCR BF Motorsport), 28,0;  7) Bergonzini Matteo (Cupra DSG TCR-DSG BF Motorsport), 25,0;  8) Wimmer Felix (Cupra SEQ TCR Wimmer Werk Motorsport), 22,0;  9) Gavrilov Klim (Audi RS3 LMS SEQ TCR LTA Rally), 20,0;  10) Nardilli Davide (Honda Civic FK2 TCR MM Motorsport), 20,0;  11) Mugelli Massimiliano (Alfa Romeo Giulietta QV by Romeo Ferraris TCR PRS Motorsport), 13,0;  12) Argenti Andrea (Opel Astra TCR South Italy Racing Team), 12,0;  13) Stefanovski Igor (Cupra SEQ TCR Stefanovski Racing Team), 9,0;   14) Gross Peter (Cupra DSG TCR-DSG Wimmer Werk Motorsport), 5,0;  15) Benninger Gunter (Cupra DSG TCR-DSG Wimmer Werk Motorsport), 4,0;  16) Reduzzi Damiano (Hyundai i30 N TCR Trico WRT), 3,0;  17) Voithofer Christian (Cupra DSG TCR-DSG Wimmer Werk Motorsport), 2,0;  18) Milli Massimiliano (Volkswagen Golf GTI TCR-DSG Proteam), 1,0;  19) Chini Massimiliano (Volkswagen Golf GTI TCR-DSG Proteam), 1,0.

TROFEO NAZIONALE DSG. 1)  Bergonzini Matteo (Cupra TCR DSG BF Motorsport), 82; 2) Scalvini (Cupra TCR DSG Sc.Del Girasole by Cupra Racing), 60,0; 3) Benninger Gunter (Cupra TCR DSG Team Wimmer Werk MS), 53,0; 4) Voithofer Christian (Cupra TCR DSG Team Wimmer Werk MS), 43; 5) Gross Peter (Cupra TCR DSG Team Wimmer Werk MS), 27; 6) Chini Massimiliano (Volkswagen Golf GTI TCR DSG Proteam), 25; 6) Milli Massimiliano (Volkswagen Golf GTI TCR DSG Proteam), 25.

 

IL CALENDARIO

7 aprile Monza

19 maggio        Misano

23 giugno         Imola

21 luglio          Mugello

1 settembre     Imola

15 settembre   Vallelunga

20 ottobre       Monza

 

 

[foto di PHOTO4]                  

 

::

twitter:

@saltarantino_it | @TCRItaly 

Facebook:

https://www.facebook.com/tcritaly

 

Per chi non ha potuto seguire tutto lo spettacolo di gara 1 di Imola in alto la telecronaca integrale.

Image

Salvatore Tavano

Image

Cosimo Bergonzini, leader della classifica e Eric Scalvini, vittorioso in gara, qui sul podio.