Angelo Sticchi Damiani dopo le gare F.1 e F.2 felici per i colori italiani

La dichiarazione del Presidente dell'Automobile Club d’Italia.
Image

“Ferrari fantastica e assolutamente competitiva. Il lavoro del Presidente Sergio Marchionne, di Maurizio Arrivabene, dei piloti e di tutti i tecnici, ha già colto importanti obiettivi"

Queste le dichiarazioni di Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell’Automobile Club d’Italia, al termine del Gran Premio del Bahrain. “Una Ferrari fantastica, autorevole, ed un Sebastian Vettel straordinario hanno nuovamente colto il successo al termine di una gara straordinaria e difficile. Per noi dell’Automobile Club d’Italia, Federazione Sportiva dell’Automobilismo tricolore, è bello sentire risuonare l’inno italiano, per la seconda volta nelle prime tre gare del Campionato del Mondo di Formula 1, davanti a milioni di spettatori di tutto il mondo. La Ferrari si è dimostrata ancora una volta assolutamente competitiva, dimostrando che il lavoro del Presidente Sergio Marchionne, di Maurizio Arrivabene, dei piloti e di tutti i tecnici, ha già colto importanti obiettivi. Una vittoria che fa provare una grande soddisfazione a tutto il popolo degli sportivi italiani e che rilancia l’immagine della grande industria automobilistica italiana. Ma il successo della Ferrari non ci deve far dimenticare anche le ottime prove dei nostri giovani impegnati nel FIA F2 Championship. Luca Ghiotto ed Antonio Fuoco hanno dimostrato infatti di poter giocare un ruolo da protagonisti in questa serie trampolini di lancio verso la massima formula dell’automobilismo mondiale. In particolare da sottolineare la prova di Ghiotto che in gara due ha comandato a lungo, dovendo poi lasciare strada all’ultimo giro, al driver del Ferrari Driver Academy Charles Leclerc“.

comunicato stampa privo di valore regolamentare

immagine: il podio dell F.2

 
 
ricevi via e-mail