Una nuova livrea per Imperiale Racing al via delle serie Sprint ed Endurance del Campionato Italiano Gran Turismo 2022

La presentazione sui propri canali web e social dell'inedita colorazione delle Lamborghini Huracan GT3  Evo, si abbina all'ufficializzazione del primo equipaggio per la serie Sprint composto da Sasha Tempesta e Simone Iacone. Test in pista da giovedì a Misano.

Sono il Grigio, il verde ed un tocco di azzurro i colori che caratterizzano la nuova livrea delle Lamborghini Huracan GT3 Evo che Imperiale Racing schiererà in entrambe le serie Sprint ed Endurance del Campionato Italiano Gran Turismo. Il nuovo disegno della carrozzeria, che rompe decisamente con il passato, è stata presentato oggi sui canali web e social della compagine di Mirandola e caratterizzerà tutta la brand identity della squadra per l’imminente stagione di corse. 

Il concept esprime dinamicità e prestazione: una linea a freccia che combina grigio, verde e un nuovo tocco di azzurro divide la grafica tra fronte e retro vettura. Nella parte anteriore debutta un inedito grigio chiaro che ben si sposa con l'aggressivo nero perlato del posteriore capace di esaltare le linee e gli spigoli dell'aerodinamica.

Lo shake down  è in programma per dopodomani, giovedì 24, al Misano World Circuit dove al volante della vettura si alterneranno due piloti già al via di precedenti edizioni del tricolore GT, che quest'anno  saranno impegnati nella serie Sprint: Sasha Tempesta e Simone Iacone.

"L'inizio di una nuova avventura è sempre una grande iniezione di fiducia - ha dichiarato il Team Manager di Imperiale Racing Luca Del Grosso - come ho detto lo scorso anno al termine della stagione il nostro obiettivo resta il successo. Siamo molto fieri di questa nuova livrea, accattivante, aggressiva che rispecchia completamente la nostra determinazione alla vigilia di questa sfida. Questa prima sessione di test a Misano sarà subito fondamentale, un benvenuto a Sasha e Simone con i quali sono sicuro ci toglieremo delle importanti soddisfazioni".

Sasha Tempesta, classe 1984, dopo trascorsi in Formula Renault e CITE, ha disputato un eccellente stagione 2014 nel tricolore GT, conquistando il titolo di vice campione della classe GT Cup in coppia con Simone Iacone, pilota con cui ha disputato la scorsa stagione nella classe GT3, sempre al volante di una Huracan GT3. Più titolato il palmares del 38enne pilota abruzzese, che annovera  la  vittoria nell'Alfa 147 Cup Italy 2003, il titolo nell'European Alfa Challenge 2004, il successo nel Trofeo Castrol SEAT Leon Supercopa 2010 e quello nella Clio Cup Italia 2015, oltre al secondo posto ottenuto nel Campionato Italiano Gran Turismo GT Cup 2014 e nella Renault Clio Cup Italia.

On Twitter

@CIGranTurismo

@GTavoni

www.acisport.it/CIGT

www.facebook.com/CIGranTurismo

www.instagram.com/cigranturismo

https://www.youtube.com/channel/UC-QsHUuslO4iZekAeBoskgg/featured

Image

.