Coppa Città della Pace. Iscrizioni già a pieno regime

Sarà il Trentino, a Rovereto e dintorni, ad ospitare la seconda tappa stagionale del CIREAS. La AdigeSport a lavoro per un week end appassionante

Image
Iscrizioni già a pieno regime per la seconda tappa del CIREAS che tra poco meno di 20 giorni, sarà di scena in Trentino Alto Adige per la Coppa Città della Pace edizione 2015.
L'apprezzata grafica con al centro la storia artistica roveretana del futurismo e del suo maestro Fortunato Depero sarà ancora la base dell'immagine della cultura Roveretana con la classicaa formula di gara che si disputerà tutta in un giorno, sabato 21 febbraio 2015, ma con il preludio il venerdì sera dalle 18.00 alle 22.00 con le verifiche dalle che anche quest'anno si svolgeranno nel centro logistico unico della gara, l'Hotel Nerocubo a Rovereto. La logistica sarà tutta concentrata all'Hotel Nerocubo, vicino all'uscita autostradale Rovereto Sud, dove si svolgeranno le verifiche, la partenza, l'arrivo arrivo e dove sarà ospitata la direzione gara ed il centro classifiche. Si partirà quindi alle 09.30 subito con le prime prove di precisione e a seguire il primo passaggio con spettacolare ripartenza dall'arco di gara posto in Via Roma per un primo settore che toccherà Volano, Aldeno, Cei, Villa Lagarina con sosta aperitivo alla Cantina Vivallis, un primo passaggio presso la base della Protezione Civile a Marco e ritorno in Via Roma a Rovereto per la sosta pranzo presso alla Trattoria Christian. Dopo il pranzo, al via "il tappone" che toccherà Volano, Aldeno, Terlago e la Valle dei Laghi, con ritorno a Aldeno e quindi a Rovereto per uno spettacolare passaggio al calare del sole. Ultimo breve tratto con nuove prove alla Base della Protezione Civile dove si concluderà la manifestazione con la premiazione e la cena preparata degli angeli della protezione civile trentina, gli Alpini dei Nuvola, sempre in prima linea nelle necessità straordinarie italiane. Circa 146 Km con circa 57 PC al centesimo divise equamente in 4 settori per una gara ritmata e piacevole calcolata per tutte le vetture. "Riassumendo - sottolineano gli organizzatori della AdigeSport - sarà una giornata di divertimento in compagnia della nostra amata storica con una prima parte nei paesaggi trentini per una classica regolarità, una seconda di puro divertimento prove in zone molto suggestive o tecniche, il tutto contornato dai sapori trentini della pausa in pieno centro storico a Rovereto tenendo il baule libero per gli omaggi eno-gastronomici e artigianali del trentino che speriamo anche quest'anno, sia pur difficile per i produttori, cerchiamo di offrire a TUTTI i partecipanti dalle ditte che ci hanno sostenuto in questa promozione dell'ospitalità trentina". Anche per il 2015 la passione e la fantasia dell'artista Andrea Bertolini da l'immagine a questa edizione con un quadro che verrà dato in premio al primo classificato della Top Car.