Assegnate le date della Velocità Montagna 2023

Pubblicato il calendario delle salite per la prossima stagione agonistica. Saranno 13 con validità Tricolore ed il TIVM sarà centro Nord e Sud
Image

Pubblicate dalla Federazione ACI Sport le date delle gare di Velocità Montagna 2023 con le relative validità.

Saranno 13 gli appuntamenti del Campionato Italiano Veloictà Montagna che si aprirà il 2 aprile in Sardegna con la 61 Alghero - Scala Piccada e si chiuderà il 22 ottobre in Veneto con la 31^ Salita del Costo. Secondo appuntamento tricolore il 30 aprile sui Monti Sibillini nella Marche con il Altre novità nella massima serie tricolore della montagna con il 32° Trofeo Lodovico Scarfiotti, seguito dalla 64^ Coppa Selva di fasano che riporta il CIVM in Puglia il 14 maggio ed il 28 si torna al nord con il 52° Trofeo Vallecamonica sulle Alpi bresciane. Anticipata all'11 giugno la 72^ Trento - Bondone, l'università delle salite, mentre una settimana più tardi ad Ascoli si svolgerà la 62^ Coppa Paolino Teodori con validità Europea. 

 

Image

Giro di Boa nel Lazio il 2 luglio con la 58^ Rieti Terminillo 56^ Coppa Bruno Carotti, che tre settimane più tardi, vedrà l'anticipo in Umbria del 58° Trofeo Luigi Fagioli al 23 luglio. Il 6 agosto la 49^ Alpe del Nevegal porterà il CIVM a Belluno che poi il 23 si sposterà in Calabria alla 27 Luzzi - Sambucina Trofeo Silvio Molinaro. A settembre anticipato il doppio appuntamento siciliano con la 65^ Monte Erice il 3 e la 68^ Coppa Nisena il 10. 

Confermata la Finale Nazionale del Trofeo Italiano Velocità Montagna alla Cronoscalata La Castellana Orvieto che festeggerà le 50 edizioni nel 2023.