La prima di Durksen

Il paraguaiano conquista la sua prima vittoria stagionale davanti a Dufek e Montoya
Image

Il fine settimana degli “outsider” continua al Mugello. Dopo le tre pole position di Joshua Dufek arriva la prima volta di Joshua Durksen sul gradino più alto del podio. Il pilota paraguaiano di Muecke Motorsport è coriaceo sul tracciato del Mugello e riesce ad avere la meglio sul poleman Joshua Dufek e sul colombiano di Prema Powerteam Sebastian Montoya, ancora una volta sul podio. 

Quarto posto per il leader di classifica Oliver Bearman che, con la monoposto di Van Amersfoort Racing, non rischia e si accontenta nonostante una gara che l’aveva visto risalire sino alla seconda posizione. Alle sue spalle Nikita Bedrin si conferma il migliore tra i rookie e sempre più protagonista anche nella classifica assoluta. Sesta posizione per Kirill Smal (Prema Powerteam) che precede Tim Tramnitz (US Racing), Santiago Ramos (Jenzer Motorsport) e i due rookie Conrad Laursen e Andrea KImi Antonelli che chiudono la top 10 davanti a Francesco Braschi (Jenzer Motorsport) ai piedi del podio riservato agli esordienti.

Image

Al via di gara 1 ci prova subito Smal dopo i semafori verdi, ma finisce nell’erba e riesce a tenere il controllo della sua monoposto, perdendo comunque terreno. Alla Luco – Poggio Secco entrano in contatto Joshua Dufek e Leonardo Fornaroli con il piacentino che perde l’ala anteriore ed è costretto a rientrare ai box. Un contatto tra Samir Ben e Hamda Al Qubaisi mette entrambi fuori dai giochi costringendo la Safety Car ad entrare in pista. A 20 minuti dal termine, con il meteo che continua ad essere incerto, ma senza pioggia, la ripartenza vede Joshua Durksen scattare meglio di tutti e passare al comando davanti a Dufek e Montoya. Il paraguayano, però, perde la leadership al termine del quinto giro con Dufek che torna al comando e Bearman che approfitta della lotta per prendersi la seconda posizione ai danni di Durksen e Montoya. L’inglese, nel corso del decimo giro, viene passato da Durksen che ritorna in seconda piazza. Due giri dopo è Montoya a passare il britannico di Van Amersfoort per la terza posizione con un piccolo contatto alla fine del rettilineo del Mugello. Nel frattempo Kirill Smal passa Tramnitz per la sesta posizione, mentre si infiamma la lotta per la vittoria con Dufek e Durksen che si giocano il primo posto. Il paraguaiano riesce ad infilare lo svizzero a pochi giri dal termine e conquista la vittoria davanti al pilota di Van Amersfoort e a Sebastian Montoya.      

Domani alle 9.40 e alle 15.40 le due gare che chiuderanno il penultimo round stagionale.