PHM Racing, il team è pronto a partire!

Nel fine settimana è stata annunciata la formazione completa, uno sforzo straordinario nella F.4 italiana con un programma da 4 macchine
Image

PHM Racing ha annunciato la formazione completa per l’Italian F4 Championship certified by FIA nel corso del fine settimana. Il team tedesco di Paul Müller ha già avuto modo di provare la Tatuus di seconda generazione nella serie F4 UAE, nella quale ha schierato 3 vetture. Ora aumenta l’impegno con una line-up di 4 vetture.

Il già collaudato trio formato da Taylor Barnard, Nikita Bedrin e Jonas Ried è confermato anche nel competitivo Campionato Italiano 2022. I tre piloti hanno già maturato una notevole esperienza nella serie F4, con Nikita Bedrin che ha speso la sua stagione da Rookie nella F.4 italiana ed è attuale detentore del titolo di classe.

I piloti hanno già avuto modo di conoscere la squadra e mostrare una velocità in pista che ha sicuramente impressionato positivamente il Paddock: “Con Taylor e Nikita, siamo molto felici di avere ancora i nostri portacolori vincenti nella F.4 UAE a bordo per l’Italian F.4 Championship, il più competitivo a livello mondiale. Il Paddock conosce abbastanza bene la loro velocità e talento, e Nikita ha vinto il titolo Rookie in F4 nel 2021. Con Jonas Ried, abbiamo un esperto e grande giovane uomo nella vettura 41. Ha vinto nella scorsa stagione già due gare Rookie e una volta che prenderà confidenza con la nuova vettura Gen2 gommata Pirelli, per lui mi aspetto la top 10”. ha detto il Team Manager Roland Rehlfeld.

Inoltre, stando alla Mission di PHM Racing, completamente dedicata allo sviluppo e all'educazione dei piloti per far crescere la prossima generazione di talenti della F1, una quarta vettura è stata assegnata alla pilota donna Victoria Blokhina. La pilota viene dal karting, ha preso parte a molte serie internazionali WSK negli ultimi anni e ha già fatto esperienza con le monoposto di F4 prendendo parte a 4 dei 5 round della F4 UAE.

 

 

Image

Con la sua carriera sportiva e i suoi progressi fino ad ora, ha conquistato l'attenzione del team tedesco che non ha perso l'occasione di coltivare il suo talento nell'impegnativo Italian F.4 Championship certied by FIA.

Roland Rehlfeld: “Victoria Blokhina viene dal kart internazionale e ha corso già quattro gare nel Campionato F4 Emirati Arabi Uniti nel 2022. I suoi progressi ci hanno convinto ad ingaggiarla per il Campionato Italiano sottolineando il nostro obiettivo di educare e affermare le giovani donne nelle corse”.

In un team che ha come obiettivo principale la crescita e lo sviluppo personale e professionale dei piloti, ovviamente, un pilota Rookie fa parte dell'equipaggio: Valentin Kluss. Il Campione di kart, nonostante corra per il team in Germania, non sarà su una vettura PHM Racing nella F.4 italiana: “È pienamente impegnato nel nostro programma, ascolta e impara velocemente. Valentin correrà da giugno in Italia con il nostro team partner Jenzer Motorsport” ha precisato Roland Rehfeld.

Image

Il team ha approfittato di due giorni di test privati a Spa-Francorchamps ed è stato generalmente soddisfatto del risultato, ma ovviamente, in un Campionato così competitivo con squadre e piloti di alto livello, nulla è scontato.

Roland Rehlfeld: “Con la nostra formazione di piloti, stiamo sottolineando la nostra ambizione di stabilire il nostro nuovo team come candidato al successo. In generale, sono contento della nostra squadra di piloti forte e promettente. il primo Test a Spa ha mostrato che siamo sulla buona strada, ma di sicuro siamo di fronte a grandi concorrenti e abbiamo molto lavoro da fare per questo”.

 

Appuntamento ora all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, per il primo round dell'Italian F.4 Championship certified by FIA, dove i piloti si misureranno su uno dei tanti circuiti di F1 in calendario.

 

 

foto: PHM Racing