Brando Badoer al via con Van Amersfoort Racing

Il pilota italiano segue le orme del padre verso la F1, si comincia dall'Italian F.4!
Image

Van Amersfoort Racing ha ufficializzato la firma di Brando Badoer. Il pilota, quindicenne di Montebelluna, vestirà i colori della scuderia olandese nell’Italian F.4 Championship. Figlio di un ex pilota di Formula 1, la carriera in monoposto è stata da sempre nel suo futuro: dopo il consueto percorso nel karting, iniziato in tenera età e portato avanti con successo con nelle diverse serie nazionali ed internazionali WSK in cui ha preso parte, è arrivato il passo successivo con le vetture di formula.

La prime esperienze in gara all’inizio di quest’anno, nella serie F4 UAE, nella quale ha avuto modo di familiarizzare con la nuova Tatuus di seconda generazione. Prima ancora, anche l’invito al Supercorso Federale, lo stage in pista che coinvolge giovani piloti talentuosi per valutarne le doti ed accompagnarli nella transizione in F4. In tale occasione le sue qualità in pista non sono sfuggite agli occhi attenti degli Istruttori della Scuola Federale ACI Sport, positivamente impressionati dalle sue prestazioni.

Attualmente il pilota è a lavoro con il team in preparazione della stagione al via a Imola, sia con i test in pista, che nel centro operativo di VAR. Brando Badoer è certamente entusiasta di iniziare il suo percorso nell’Italian F.4 Championship certified by FIA: “Il passaggio dal kart alla F4 è grande, ma mi sento più che pronto. Al momento stiamo focalizzando tutta la nostra concentrazione ed energia nella preparazione per la stagione. Oltre ai test pre-stagionali in pista, trascorro la maggior parte del mio tempo con i miei ingegneri presso la sede del VAR nei Paesi Bassi, dove svolgo un ampio lavoro di simulazione per familiarizzare con le piste su cui gareggeremo. Il VAR mi ha accolto calorosamente ed è impressionante vedere il livello di dedizione che hanno messo nel sostenere me e la mia carriera! Sono estremamente entusiasta di iniziare a correre presto!"

Altrettanto positivo in merito partnership con il giovane è il commento del CEO di Van Amersfoort Racing, Rob Niessink: "Siamo estremamente lieti di avere Brando a bordo. È chiaramente evidente che proviene da un ambiente di gara e, nonostante la sua giovane età, capisce molto bene cosa serve per crescere come pilota. La sua esperienza con la F4 di nuova generazione è ovviamente vantaggiosa, non solo per se stesso, ma anche per il team. Nel periodo che precede l'inizio del campionato, Brando trascorre molto del suo tempo con noi per prepararsi a pieno a quello che sarà una stagione impegnativa, come sempre mettiamo tutta la nostra esperienza e dedizione per supportarlo in questa fase così importante della sua carriera agonistica”.

 

Badoer si unisce ai compagni di squadra precedentemente annunciati, Emerson Jr. Fittipaldi e Martinius Stenshorne.