Targa Florio Historic, domani il via

Sono trentuno gli equipaggi iscritti alla quinta tappa della serie Tricolore Csai. La Targa rappresenta il giro di boa del calendario delle gare a calendario 2012.

Image
13/06/2012 - A due giorni dal via, sono state presentate ieri a Palermo a Palazzo delle Aquile le più importanti manifestazioni motoristiche siciliane: la 96a Targa Florio e l’Historic Rally Targa Florio, che scatteranno giovedì 14 giugno da Palermo. 31 gli iscritti all’Historic Rally, quinta prova del Campionato tricolore Autostoriche Rally.
La Targa Florio Historic partirà domani da piazza Politeama a Palermo, alle ore 19 e dopo pochi chilometri di trasferimento i concorrenti affronteranno la prima prova speciale, su uno spettacolare tracciato di 1650 metri ricavato sulla pista dell’aeroporto di Boccadifalco, per dirigersi quindi verso Termini Imerese, nella cui Zona Industriale è stato ricavata una grande area destinata al Targa Florio Village ed al Parco Assistenza.
La prima tappa riprenderà venerdì mattina alle 7.30 con in programma altre 8 prove, due da ripetere tre volte sui percorsi della classica “Targa” e della prova “Tribune”. La conclusione è prevista dopo 401 km alle 18.22 al Targa Florio Village. La seconda frazione di gara scatterà sabato mattina alle ore 7.30, per concludersi sul Belvedere di Termini Imerese alle ore 16.30, dopo la disputa di altre 3 prove sui tracciati della “Cefalù”, la più lunga del rally con i suoi 18 km, e della nuova “Castelbuono”.
Il percorso totale misura 656,41 chilometri, mentre il chilometraggio delle prove speciali è pari a 140,41 chilometri

All’Historic Rally Targa Florio, quinta prova del Campionato Rally Autostoriche, sono iscritte vetture del periodo 1968-1981, dieci delle quali Porsche 911, precedute come apripista dalla Lancia Rally 037 di Bosurgi e Granata. Favorita d’obbligo la Porsche 911 RSr Gruppo 4 dell’Aspas condotta da Savioli e Failla, primi nelle ultime due edizioni, che avranno contro fra gli altri De Luca con la Porsche 911 S, Zampaglione sempre versione 2000 della coupè di Stoccarda, Montalto Porsche 911 Carrera Rs, “Gordon” Porsche 911 Rsr Gruppo 4, Isabella Bignardi su Porsche 911 Carrera Rs, Bellomare Porsche 911 Sc tutti su Porsche, Savoca con la R5Turbo, Altopiano con l’Ascona 400, Diana sulla Bmw 320, Vazzana con la Opel Kadett GTE. A caccia di punteggi per le classifiche tricolori è iscritto l’alessandrino Gigi Capsoni sul l’Alpine A110, leader tricolore del 1° Raggruppamento.

La 96a Targa Florio, organizzata dall’Automobile Club Palermo e da A.S.M., insieme all’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana, rientra anche quest’anno nel trittico di “Millegiri” un progetto che insieme alla Targa ha riproposto il Giro Aereo di Sicilia ed include il Palermo Motorshow.