Sanremo Rally Storico pronto al via

Sono settancinque gli equipaggi che si apprestano ad affrontare le cinque prove speciali in programma oggi: San Romolo, Bivio Ceppo, Vignai, Langan e Baiardo.

Image
La vigilia del Sanremo Rally Storico è piena di incertezze legate alle condizioni meteo estremamente variabili: pioggia nella notte precedente, sole alla partenza ma freddo ed anche nebbia sulle alture sopra la "Città dei Fiori”. L'asfalto umido delle prove speciali, si copre di un velo d'acqua nei tratti sottobosco, la scelta della gommatura non è la più agevole.
Alcuni dei protagonisti annunciati non si lascia condizionare ed affronta lo start della gara in tranquillità

Noberasco: "Tornare su queste strade mi "attizza” e facendo i conti questa dovrebbe essere - fra storico e mondiale – la mia quindicesima partecipazione. E' una bella sfida correre con questa macchina dopo una assenza dai campi di gara di 10 mesi, ma è una sfida che voglio affrontare, divertendomi e facendo divertire i tifosi sulle strade, ripeto, non è affatto semplice, ma noi ci proviamo!”

Da Zanche: "Vedo con piacere che, nonostante la crisi, il parco partenti è di tutto rispetto: vetture e piloti fortissimi che sicuramente non sono venuti qui per fare una passeggiata. La vettura è stata aggiornata molto positivamente e mi piacerebbe confermare il proverbio… non c'è due senza tre! Anche se non sarà facile”

Zivian: "Non è stato facile preparare questa vettura che già l'anno scorso ci aveva dato dei problemi che speriamo di aver risolto, anche se alcuni particolari dobbiamo ancora testarli in gara. Speriamo di trovare il giusto set-up per lasciarci dietro i problemi e cominciare a toglierci qualche soddisfazione che questa macchina meriterebbe, anche per il grande lavoro che è stato fatto.”

Marchionni: "Abbiamo una vettura completamente aggiornata, siamo stati all'Elba dove non ci ha dato problemi e vogliamo fare una bella gara: noi stiamo bene e – facendo la giusta attenzione su queste strade umide - cercheremo di domare la nostra macchina.”