Sei gli equipaggi Squadra Corse Isola Vicentina al Rally Vallate Aretine

Alla gara d'apertura del CIR Auto Storiche, saranno "Lucky”, "Pedro”, Fiorenza Soave, Stefano Maestri, Massimo Giuliani e Mario Pieropan i portacolori del sodalizio veneto

Image
​Dopo le prime uscite dei mesi scorsi nelle gare di regolarità in Veneto e Trentino, è alle porte il fine settimana che darà il via anche agli impegni per i rallysti. Sabato 12 marzo, infatti, si correrà ad Arezzo la sesta edizione del Rally delle Vallate Aretine, gara di apertura del CIR Autostoriche; saranno sei i portacolori della Squadra Corse impegnati nel rally che si preannuncia di notevole spessore soprattutto per il percorso molto tecnico ed impegnativo. Al gradino più alto del podio punteranno senza dubbio "Lucky” e Fabrizia Pons nuovamente in gara con la Lancia Delta Integrale 16V Gruppo A che da quest'anno entra a tutti gli effetti tra le vetture "storiche” grazie all'inserimento del periodo J2 nella categoria.
Image
Delta Integrale 16V anche per "Pedro” ed Emanuele Baldaccini che ad Arezzo cercheranno, oltre che ben figurare, soprattutto di testare il mezzo in vista degli impegni stagionali che li dovrebbero vedere nuovamente sulle strade del Campionato Europeo. Nuova stagione anche per Fiorenza Soave che ritorna ad Arezzo per difendere il titolo femminile e cercare di bissarlo, sempre alla guida della Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A con Paola Ferrari sul sedile di destra. Pronti a dar fuoco alle polveri anche i due piloti bresciani in forza alla scuderia: Stefano Maestri e Massimo Giuliani; il primo sarà al via con la Lancia Fulvia HF 1.6 Gruppo 4 navigato da Alessandro Sponda mentre il secondo, con la versione 1.3 HF sarà navigato dalla moglie Claudia Sora. Il sestetto si completa con la presenza, la prima a questa gara, di Mario Pieropan e Roberto Raniero sulla BMW 2002 Ti Gruppo 2 con la quale si giocheranno la supremazia nel 1° Raggruppamento. Tutti gli equipaggi saranno inoltre impegnati nella nuova sfida per il Trofeo Scuderie al quale la Squadra Corse punta dopo il secondo posto dello scorso anno ed il terzo del 2014.