La scuderia RO racing agguanta, con Angelo Lombardo e Rosario Merendino, il Rally Costa Smeralda Storico

L'ultimo round del CIR Auto Storiche porta i colori della scuderia siciliana.
Image

(Tratto dal Comunicato Ufficio Stampa Scuderia RO racing)

Nuovi successi per la scuderia RO racing nel fine settimana agonistico che si è appena concluso. I rappresentanti del sodalizio di Cianciana erano impegnati su diversi fronti.

Un successo inseguito e voluto con caparbietà, quello raggiunto in Sardegna, al Rally Costa Smeralda, da Angelo Lombardo e Rosario Merendino. I due, al debutto su una Porsche 911 del Secondo Raggruppamento, seguita dal Guagliardo, hanno saputo costruire la propria vittoria finale, crescendo speciale dopo speciale. Il talento cefaludese ha sempre creduto che il risultato fosse alla sua portata e nelle battute finali è riuscito a portare a termine una splendida ed esaltante rimonta. Sempre in Terra Sarda, chiusura di stagione con il terzo posto nel Primo Raggruppamento, per Roberto Perricone e Alessandro Scrigna, della partita sempre su una Porsche 911 seguita da Guagliardo.

 

“Continuiamo a mietere vittorie in una stagione che sta andando oltre le più rosee aspettative – ha detto Rosario Montalbano direttore sportivo della scuderia – faccio i complimenti a tutti i nostri rappresentanti, in particolar modo ad Angelo Lombardo, Rosario Montalbano e al loro preparatore, Mimmo Guagliardo, per aver vinto sulle strade di una delle più celebri gare del rallismo italico”.