Balletti Motorsport sul podio di 1° Raggruppamento al Rally Costa Smeralda

Nuovamente una buona prestazione per la Porsche 911 S di Palmieri e Zambiasi che tornano dalla Sardegna con un secondo posto di categoria
Image

(Comunicato Ufficio Stampa Balletti Motorsport)

Secondo round del Campionato Italiano Rally Auto Storiche in archivio per la Balletti Motorsport che al 5° Rally Storico Costa Smeralda era presente con una vettura curata nel proprio atelier di Nizza Monferrato.

Al via dell’impegnativo rally sardo era infatti schierata al via la Porsche 911 S di Giuliano Palmieri e Lucia Zambiasi, prima esperienza per il pilota modenese sulle impegnative e tecniche speciali della Gallura e nuova sfida in un 1° Raggruppamento, categoria che da quest’anno ha ripreso una certa vivacità come confermato dalle sei vetture iscritte, quattro delle quali – tutte 911 S - nella stessa classe del duo del Team Bassano.

Dopo l’esordio di Arezzo alla guida del nuovo mezzo, Palmieri ha continuato l’apprendistato in gara cercando di carpirne i segreti e, soprattutto, le tante differenze nel modo di condurla rispetto alle vetture ben più prestazionali guidate abitualmente nelle gare in salita e significativo è stato il progressivo miglioramento dei tempi nella ripetizione delle prove speciali in programma. Dopo le otto prove disputate Palmieri e Zambiasi hanno concluso in quattordicesima posizione assoluta e secondi sia di classe, sia di 1° Raggruppamento acquisendo i punti che ne consolidano la seconda posizione nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche.

Prossimo appuntamento per loro, la Targa Florio in programma il 6 e 7 maggio a Termini Imerese (PA).