Lorenzo Delladio di ritorno dalla Targa Florio

Per il portacolori del Manghen Team, col traguardo raggiunto al termine della gara siciliana, va in archivio una difficile terza tappa nel cammino del Campionato Italiano Rally Auto Storiche
Image

 

(Comunicato Ufficio Stampa Ufficio Stampa Lorenzo Delladio)

Ziano di Fiemme (TN) 10 maggio 2022 – Si è conclusa lasciando dell’amaro in bocca la partecipazione di Lorenzo Delladio al recente Targa Florio Historic Rally, terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, che si è svolto nello scorso fine settimana a Termini Imerese (PA).

Al termine di un percorso ridotto di oltre della metà del chilometraggio previsto a causa dell’eccezionale ondata di maltempo che ha interessato la Sicilia, il pilota trentino alla guida di una Porsche 911 RS coi colori del Manghen Team affiancato da Claudia Musti, ha concluso la gara realizzando la sedicesima prestazione assoluta che è valsa loro la quinta posizione di classe.

Era la prima volta che partecipavo ad un rally al quale tanto desideravo essere al via – racconta Delladio – e devo ammettere che un po’ di delusione l’ho provata per come sono andate le cose. Purtroppo le condizioni meteo hanno drasticamente condizionato lo svolgimento della gara che ho affrontato con una vettura in affitto con la quale ho avuto qualche difficoltà ad adattarmi, trattandosi di un mezzo che di solito corre nelle cronoscalate. Altre difficoltà riscontrate, non solo per me ma anche da molti altri piloti, anche dal posizionamento di alcune chicanes che hanno richiesto più di una manovra per superarle. Purtroppo nell’ultima prova ci si è messo anche il mancato funzionamento del tergicristallo a complicare la prestazione e abbiamo lasciato diverse posizioni nell’assoluta pensando solo a portare l’auto al traguardo, salvando comunque la quinta di classe che ci porta qualche punto prezioso in vista del prosieguo del Campionato Italiano”.

Conclusa la terza esperienza nella massima Serie nazionale con la partecipazione al Vallate Aretine, Costa Smeralda e Targa Florio, l’attenzione di Lorenzo Delladio si rivolge ora al Rally Campagnolo in programma ad Isola Vicentina il 27 e 28 maggio dove ritroverà la propria Porsche 911 RSR.