Rallye Elba Storico: Riolo-Floris (Subaru Legacy 4WD Turbo) piazzano lo scratch sulla PS4 "Monumento"

L'equipaggio a bordo della Subaru Legacy del "quarto" mette la firma sulla quarta prova speciale della prima tappa. Alle loro spalle Lombardo-Consiglio (Porsche 911 RS) e Salvini-Tagliaferri (altra Porsche). Si ritirano Volpi-Maffoni (Lancia Delta Integrale).
Image

Prosegue la prima tappa del XXXIV Rallye Elba Storico con il successo di Salvatore Riolo su Subaru Legacy, con Alessandro Floris alle note, nella prova di "Monumento" con un tempo di 8'19.5, il quale gli consente di passare al secondo posto della classifica generale. Il duo in testa al 4°Raggruppamento si piazza davanti alla Porsche 911 RS del "secondo" di Angelo Lombardo, navigato a sua volta da Roberto Consiglio, (+1.2) e alla vettura "gemella" di Alberto Salvini e Davide Tagliaferri (+6.8).

Quarto crono, invece, per Valter Pierangioli al volante della Ford Sierra Cosworth 4X4 (+12.9), con Francesco Magrini sul sedile di destra, mentre Giovanni Mori e Michele Frosini si aggiudicano il quinto miglior tempo (+23.1). Si piazzano quindi alle loro spalle la Opel Ascona 400 di Tiziano Nerobutto e Franco Battisti di 3°Raggruppamento (+30.0), la Porsche 911 RS di Sergio Galletti e Mirco Gabrielli (+31.7) e la Porsche 911 SCRS del "quarto" di Ermanno Sordi e Maurizio Barone (+31.8).

Completano la classifica dei primi dieci l'equipaggio su Porsche 911 SC composto da Sergio Emanuele Farris e Giuseppe Pirisinu (+33.3), Maurizio Pagella in coppia con Francesco Zambelli al volante della Porsche 911 SC (+54.7) e la BMW 2002 TI guidata da Pietro Corredig, con Sonia Borghese sul sedile di destra (+1'07.7). Fuori dalla Top Ten la Porsche 911 SC di Natale Mannino (+41.2), navigato da Giacomo Giannone, che resta però in testa al 3°Raggruppamento davanti a Nerobutto.

Si ritirano Andrea Volpi e Michele Maffoni per un problema al motore alla loro Lancia Delta Integrale, dopo aver sofferto noie al cambio nel corso del primo giro di prove in mattinata. Problemi di trasmissione, invece, per la Porsche 911 SC di Lucio Da Zanche e Paolo Lizzi.

La prima tappa prosegue con gli ultimi 22,34 chilometri della PS5 "Due Mari".

 

QUI per seguire i tempi live