Parte sotto i migliori auspici la decima stagione di Karting in Piazza

La Spezia il 5 e 6 maggio attende circa 200 bambini

Roma. Si svolgerà il 5 e 6 maggio a La Spezia, in Piazza Europa teatro dei giuramenti dell‘Accademia della Marina Militare Italiana, il primo appuntamento di Karting in Piazza, giunto nel 2022 alla decima stagione e in una situazione, sul fronte del Covid 19, in netto miglioramento.

Il presidente dell’AC La Spezia Alessandro Beverini e il direttore Davide Lo Preiato, hanno dichiarato: “Ringraziamo le strutture del Comune che ci hanno supportato, Piazza Europa è una scelta voluta proprio per dare visibilità all’evento come canale di sensibilizzazione verso la sicurezza stradale e il rispetto delle regole. Ringraziamo anche l’Ufficio Scolastico Regionale che si è fatto portavoce dell’evento presso le
Scuole Primarie della Provincia.”

Il sindaco di La Spezia Pierluigi Peracchini ha replicato: “Ringrazio l’ACI per aver scelto La Spezia come una delle tappe di ‘Karting in Piazza’; l’Amministrazione Comunale ha compreso e condivide le valenze positive di questa iniziativa per i più piccoli, che, nel mentre li fa divertire , insegna loro le regole della sicurezza, della guida e più in generale li mette in guardia dai rischi che si possono correre nella circolazione stradale."

Image

L’ACI tramite Karting in Piazza si propone anche d’insegnare ai giovanissimi, che saranno i guidatori di domani, il rispetto dell’ambiente, promuovendo una mobilità sempre più elettrica e ibrida. Come sempre, a sottolineare lo stretto legame tra lo sport e i suoi valori, primi tra tutti il "Rispetto delle Regole" e l’educazione alla sicurezza stradale, sarà presente un pilota di grande prestigio. In quest'occasione si confronterà con i giovanissimi Nicola Larini, già pilota di Formula Uno anche nella Scuderia Ferrari e vero specialista della categoria Turismo, dove ha conquistato diversi titoli divenendo uno dei piloti più amati dal pubblico, in particolare quando le sue vittorie sono state legate al marchio Alfa Romeo.

Image

Quest’anno ricorre il trentennale della conquista da parte del pilota del titolo di campione italiano Superturismo, ottenuto nel 1992 alla guida delll'efficace Alfa Romeo 155 GTA, che l’anno successivo gli permise la scalata al Campionato Tedesco battendo le favorite Mercedes. La ricorrenza sarà celebrata coinvolgendo i piccoli “Ambasciatori della Sicurezza Stradale.

______________________________________________________________________________
(Comunicato privo di valore regolamentare a cura della redazione ACI Sport, mauro_de_zordo@csai.aci.it)