Time Attack a Vallelunga

Terza prova stagionale per la caccia al giro più veloce
Image

Roma. Disputata lo scorso fine settimana sui 4.085 metri del "Piero Taruffi" la terza prova di Time Attack, organizzato dalla WD Automotive di Andrea Scorrano.

Svetta nella graduatoria assoluta Proto+ Denny Zardo, che al volante della Norma M20 3.0 si è imposto in entrambe le manche migliorandosi nel Superlap finale. Alle sue spalle si è piazzato Emanuele Russo (Ligier JSP3).

Nella graduatoria Time Attack, bottino diviso tra il duo svizzero sulle Mitsubishi Lancer Evo 10 del team J-Spec Performance: il campione in carica Serse Zeli si è imposto in gara-1 davanti ad Andrea Gazzetti (Lotus Exige V6) e a Olivia Merlini, che ha vinto il Superlap su Marco Iacoangeli (Bmw Z4 GT3) e Lucio Gioffré (Lamborghini Huracàn ST) e riconquistando la vetta nella classifica di campionato.

Comunicato completo su www.timeattackseries.com


Prossimo appuntamento a Monza il 24-25 giugno.

Immagini e highlights della manifestazione in onda nei prossimi giorni su GO-TV (canale 63 del digitale terrestre).
______________________________________________________________________________
(Comunicato privo di valore regolamentare a cura della redazione ACI Sport, mauro_de_zordo@csai.aci.it)